RAMPE DI CARICO - RAMPE DI RACCORDO - Punti di Carico

Macchina con funzione di raccordo tra piano banchina e automezzo.
La Rampa si inclina per adeguarsi all’altezza del cassone dell’automezzo mentre il flap va in appoggio su di esso. Ciò avviene mediante l’azione di un pistone oleodinamico che consente un movimento di rotazione attorno ad una cerniera, collegata alla banchina tramite il telaio perimetrale. Una volta stabilita la posizione della Rampa è consentito il transito del carrello elevatore/transpallet con il relativo carico.
La scelta del modello di Rampa dipende dal settore merceologico, e quindi dal tipo di mezzi che devono transitare sulla Rampa (muletti, transpallets, ecc.), dalla tipologia di mezzi da caricare/scaricare (camion, container, furgoncini) e dal dislivello da superare.
 

Le rampe vengono interamente realizzate nel nostro stabilimento, assemblate da saldatori qualificati, collaudate internamente e marcate CE.
Nel corso degli anni abbiamo realizzato numerose versioni, perché ogni rampa si differenzia dalle altre per piccoli dettagli, particolari che però spesso risolvono grandi problemi.
Per noi la produzione “di serie” non esiste. È in questo che facciamo la differenza: stabilimenti, magazzini, centri commerciali, supermercati, edifici privati, negozi, trasportatori, aeroporti hanno esigenze specifiche e contesti di ubicazione diversi. Noi ci relazioniamo con le imprese, i progettisti, i responsabili delle aziende e con gli utilizzatori per individuare le soluzioni più adatte.
Alcuni esempi: rampe di carico "insonorizzate" con pianale in legno per ridurre il livello di rumore durante il passaggio dei carrelli elevatori, rampe di carico coibentate per i magazzini frigorifero, rampe ribaltabili per collaudare gli automezzi cisterna dei vigili del fuoco, rampe per il ribaltamento degli automezzi che scaricano materiali in silos e vasche, e tante altre soluzioni.

 

 

© 2019 Carpenteria 3P Srl - P.IVA 00972570154 |  Mappa del sito | Ultimo aggiornamento: 30/07/2019 - 16:54.